Immagine 4

La custodia del Tempo nel Blu

La CUSTODIA DEL TEMPO NEL BLU

 

Un evento ideato e realizzato da MIRO IAFISCO

 

Premessa

 

Non potendo viaggiare nel tempo, per testimoniare ai posteri le essenze vitali della razza umana d’inizio millennio, Miro Iafisco, regista e scrittore nonché esperto subacqueo ha ideato questo evento La custodia Nel Tempo nel Blu , per lasciare un segno di quanto è avvenuto sul pianeta, sopra e sotto l’acqua, dall’anno 1970 all’anno 2016.

Della nostra presenza resteranno di certo molte cose, , con questa iniziativa, tenterà di mettere comunque al sicuro una documentazione del nostro vissuto che, forse, fra 100 anni potrà essere confrontata con tante altre testimonianze, lasciate come una staffetta di civiltà agli uomini del futuro.

 

Particolarmente, in questi anni, Miro ha tentato di fare cultura di mare, per difendere l’elemento che più di ogni altro ci dona vita e la speranza verso ciò che ci aspetta. TV SOCIAL NETWORK INTERNET o anche libri e didattiche scientifiche hanno contribuito a sensibilizzare, per quanto si è potuto,sulla ragionevole salvaguardia dell’ambiente.

Se ci saranno risultati, gli uomini che verranno dopo di noi ne godranno i benefici.

Apprezzeranno la staffetta temporale e sono certo che cercheranno di fare meglio, magari prendendoci ad esempio e lanciando anche loro una custodia del tempo oltre il mondo che hanno sotto i piedi.

 

L’EVENTO

 

Tra il giorno 26 Aprile 2016 con buone condizioni di mare Miro Iafisco, assistito da una squadra di esperti sommozzatori, che saranno diretti da un responsabile selezionato tra i migliori subacquei italiani, depositerà una custodia, perfettamente stagna, in una zona sommersa dell’Argentario contenente una testimonianza del nostro tempo.

Le coordinate e i riferimenti subacquei del luogo prescelto verranno tenuti segreti, mentre l’area in superfice circondariale verrà resa nota per riprese tv, articoli giornalistici, scuole sub ,diving, autorità.

L’evento verrà documentato in ogni suo momento da una equipe di operatori subacquei accreditati dall’organizzazione, tranne la fase conclusiva del deposito che solo Miro Iafisco documenterà con una super mini telecamera specializzata.

Il girato verrà depositato in uno studio notarile, unitamente ad una lettera di Miro inviata agli uomini del futuro, con lo scopo di cercare un contatto, nonostante ci sia un tempo diverso tra le due entità.

All’interno del plico sigillato ci saranno le indicazioni delle coordinate e i riferimenti precisi per recuperare la piccola arca, che potrà rivedere la luce della superfice solo dopo 100 anni e un giorno.

IL CONTENUTO DELLA CUSTODIA

 

  1. 1 DVD nel quale sono stati registrati i principali avvenimenti degli anni dei quali si vuole lasciare testimonianza. Dallo sport alla moda dalla politica al sociale e poi ancora scienza,arte cultura, musica e tutto ciò che può caratterizzare il periodo storico.

La parte più importante del documento sarà dedicata al mare sopra o sotto l’acqua. Dagli storici e drammatici naufragi ai cambiamenti climatici, dai fondali più temperati a quelli equatoriali. Riprese subacquee per mettere a confronto specie diverse e tratti di mare distrutti dall’uomo.

  1. 1 lettera inviata agli uomini del futuro scritta dal principale interprete di questa iniziativa per cercare un contatto attraverso il tempo di una dimensione attualmente ancora non scoperta.
  2. 1 pennetta con reali situazioni di traffico, viaggio, file alle poste, pagamenti delle imposte, e quanto altro si potrà documentare in grado di mostrare abitudini e consuetudini del nostro tempo. Per il mare invece pescatori senza scrupolo, apneisti in caccia, pesca a strascico, e cattivi comportamenti di chi non sa muoversi sui fondali marini.
  3. 1 Libro cartaceo; N. 1 Matita; N. 1 Penna a sfera; N. 1 Armonica a bocca; N. 1 crocifisso; N. 1 DVD Leggi coraniche; N.1 Simbolo ebraico;                         N.1 simbolo buddista.

 

ALEX & MIRO CINESERVICE

Organizzatore e responsabile generale

ALESSANDRO IAFISCO